Kia Rio, la quarta generazione al top della sicurezza

E’ alle viste lo sbarco sul mercato della  Kia Rio che, arrivata alla quarta generazione, si ripresenta con dimensioni simili alla versione precedente ma con linea attraente (il il cofano allungato, per esempio, la rende più dinamica) e con una qualità ineccepibile. Gli interni prevedono una plancia più orientata verso il guidatore e  la novità di un tablet da 7 pollici ad alta risoluzione. In campo c’è subito la Rio con motore 1000 cc T-GDI da 100 cavalli, un tre cilindri turbo benzina. L’abitacolo è silenzioso anche a velocità autostradale, le sospensioni annullano in modo funzionale le irregolarità dell’asfalto. Al top i dispositivi di sicurezza: con il riconoscimento dei pedoni, finora riservato alle auto di categoria superiore, la Rio completa il pacchetto composto dalla frenata di emergenza e dall’avviso di superamento della corsia. La Casa madre ha confermato due anticipazioni per la nuova Rio: a giugno sarà, infatti, disponibile la versione bifuel a benzina e Gpl, mentre nel 2018 arriverà la versione col cambio automatico a doppia frizione.